CORSO DI FORMAZIONE “LAVORI IN QUOTA”

Introduzione: Ai sensi dell’articolo 11, punto 1, lettera b) della legge 10237/2010, il datore di lavoro organizza apposita formazione per i dipendenti, in questo caso per i lavori in quota. Il corso fornisce informazioni base sui requisiti del quadro giuridico albanese e degli standard europei nel campo della sicurezza e salute sul lavoro, formazione e addestramento sull’uso di dispositivi di protezione individuali e attrezzature utilizzati per la sicurezza dei lavori in quota, ponteggi, scale, piattaforme di sollevamento, ecc. ., per prevenire ed eliminare le cadute dall’alto.

A chi è rivolto il corso:agli addetti, responsabili e ai preposti a lavori che comportino rischi di caduta dall’alto (lavori in quota). Il corso è valido anche per i Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione, i Coordinatori della sicurezza nei cantiere, direttore lavori ecc.

Obiettivo: Formare il personale che svolge o sovraintende a lavori in altezza con particolare riguardo all’uso in sicurezza delle attrezzature di protezione individuale (imbracatura, dispositivi anticaduta ecc.), anche con riferimento ad esempi riconducibili a situazioni di rischio reali.

Durata: 8-12 ore

Contenuti: Parte teorica – Quadro giuridico in materia di sicurezza e salute sul lavoro, dinamica della caduta e misure preventive, identificazione dei pericoli, selezione dei sistemi di controllo e protezione, selezione, utilizzo e corretta conservazione delle PMI utilizzate per la sicurezza nei lavori in quota, ecc.

Parte pratica: metodi, tecniche e procedure operative – Analisi e commenti collettivi sulla pratica svolta, ecc. Il corso si basa sulle migliori esperienze di aziende dell’Unione Europea in questo campo.

Metodologia di sviluppo del corso: lezioni frontali, con utilizzo di strumenti multimediali e prova pratica. Il corso sarà realizzato con metodologie interattive, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza.

Attestato: dopo aver superato con successo la prova scritta, ai discenti viene fornito un certificato, secondo la licenza rilasciata dal QKL e approvata dal ministero competente (Licenza QKL n. LN-8413-08-2014).